top of page

Successi degli atleti paralimpici ai Campionati Italiani Outdoor - Impegni anche a Fermo e Chieti

Successi degli atleti paralimpici ai  Campionati Italiani Outdoor: Mazzette sul podio a Padova


L’Atletica L’Aquila impegnata anche a Fermo e a Chieti: Minimo per i Campionati Italiani Promesse per la velocista Antonella Nardis nei m 200 e 100 piani



Si sono svolti a Padova presso lo stadio Daciano Colbacchini, i Campionati Italiani Paralimpici Assoluti  FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) di atletica leggera e l’Atletica L’Aquila ha partecipato con i suoi tre velocisti di punta: Giovanni Mazzette, Riccardo Chiarizia  e Lorenzo Bonanni. L’evento è stato organizzato dalla FISPES in collaborazione con Assindustria Sport Padova  e ha visto coinvolti 181 atleti e 53 società. Le gare,  alla presenza del Presidente Nazionale FISPES Sandrino Porru, sono state di elevato contenuto tecnico e si sono concluse  con cinque nuovi record italiani. Sabato Giovanni Mazzette ha preso parte  alla gara del lancio del giavellotto gr 800 vincendo il titolo italiano nella categoria F46  con la misura di 22,84 metri, mentre domenica è salito ancora sul podio conquistando la medaglia d’argento nei m 200 piani ctg. T47 con il tempo di 26”93  alle spalle di Riccardo Bagaini – ASD Sempione  82.

I giovani velocisti Chiarizia e Bonanni categoria T12  sabato nei m. 100 piani si sono classificati  rispettivamente il 5° e 6°, queste le prestazioni: 13”29 per Chiarizia e 13”40 per Bonanni. La gara è stata vinta da Niccolò Pirosu – Fiamme Azzurre.

I due atleti, domenica hanno  preso parte anche alla gara dei m 200 piani anche qui con un 5° e 6° posto, rispettivamente  con 27”43  e 27”61. Non si poteva concludere nel modo migliore  questa prima parte di stagione, molto impegnativa, se si considera che a metà maggio gli atleti hanno partecipato anche Grand Prix Internazionale di Jesolo, dove  hanno ottenuto il primato personale nei m 100 piani e ad inizio stagione ai Campionati Italiani Indoor di Ancona.

Il fine settimana,  per l’Atletica L’Aquila, è stato ancora proficuo di risultati,   impegnata con gli atleti del settore agonistico anche a Fermo in occasione dei Campionati Regionali Marchigiani. Ottima la prestazione della velocista Antonella Nardis  che nei m 200 piani ha siglato il personale con 24”88 classificandosi 2^ assoluta, tempo che costituisce anche il minimo di partecipazione  per i Campionati Italiani Promesse, la stessa atleta aveva già ottenuto il minimo per gli italiani sui m 100  con il tempo di 12”27. Primati personali nei m 200 piani  anche per Simone De Benedictis ctg. Allievi 23”03 e Di Bonaventura Caterina ctg.SF 28”10. Questi gli altri risultati :   De Lauretis Stefano  m 100 11”74; m 200 23”60; Davide Nicolò m 400 53”51; Martina Nardis lancio del martello 4Kg 41,30 metri; Maria Cristina Pesce ctg. JF lancio del peso  4kg 7,17 metri; Dario Giusti ctg. cadetti m 300 piani 41”41; Giorgia Sebastiani ctg. JF lancio del disco 1kg.  31,86 metri. Sabato anche gli atleti più giovani della categoria ragazzi /e,  sono stati impegnati a Chieti presso lo stadio Angelini per la 1^ giornata del Campionato di Società su pista. La ciliegina sulla torta a chiudere un fine settimana ricco di emozioni, è stata anche la vittoria domenica di Daniele Marcelli 1° classificato  assoluto,  alla Stracittadina aquilana di Km. 9,9.   Si ringrazia per il sostegno,  la Ditta  Co.I.D. di Ivo D’Angelo che con impegno, ha rivolto il suo sguardo al mondo dell’atletica paralimpica.

74 visualizzazioni

Comments


bottom of page