top of page

Premio Fondazione Carispaq e #barillapersandemetrio

Aggiornamento: 26 mar 2023

5° Premio “Fondazione Carispaq per la solidarietà 2019” all’Atletica L’Aquila

Premiato l’impegno per la promozione della pratica sportiva delle persone diversamente abili

5^ Festa dello Sport a San Demetrio né Vestini #barillapersandemetrio

Premiati Leonardo Puca e Sharif Karimou

Il 23 settembre al nostro sodalizio è arrivato un importante riconoscimento dalla Fondazione Carispaq della provincia dell’Aquila, che ha assegnato all’Atletica L’Aquila il “5° Premio Fondazione Carispaq 2019 per la solidarietà” dedicato quest’anno al tema dello sport e disabilità. La cerimonia di premiazione si è svolta presso l’Auditorium Carispaq in Corso Vittorio Emanuele, alla presenza di personalità del mondo della cultura, del giornalismo, religiose e militari. Ha aperto l’incontro il Presidente della Fondazione Domenico Taglieri, che ci ha tenuto a ricordare lo scopo di questo premio, istituito nell’anno 2014 e le assegnazioni degli anni passati, sottolineandone il valore sociale ed il supporto che la Fondazione non fa mancare a quelle associazioni, che sul territorio, si adoperano con la loro attività di volontariato, per una sana crescita della società in cui viviamo. La cerimonia è stata introdotta dal giornalista e scrittore Alessandro Acciavatti, Cavaliere dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana, presente anche il segretario generale della Fondazione Carispaq David Iagnemma e l’atleta paralimpica Paola Protopapa, campionessa olimpica di canottaggio alle paralimpiadi di Pechino 2008 madrina dell’evento. La Protopapa, ha consegnato i premi a quattro associazioni: l’ASD Atletica L’Aquila, il Team Abruzzo degli Special Olympics Italia e le ANFASS di Avezzano e Sulmona. Per l’Atletica L’Aquila ha ritirato il premio, il Presidente Corrado Fischione, che nel suo breve intervento ci ha tenuto a ringraziare la Fondazione Carispaq per l’importante riconoscimento all’attività sportiva paralimpica della nostra associazione, ma anche a sottolineare come questo premio arriva in un anno speciale, in cui ricorrono i quarant’anni di attività.

Questa la motivazione che si legge sulla targa: “per l’impegno nella promozione della pratica sportiva quale strumento di integrazione sociale e di miglioramento del benessere psicofisico dei giovani”. L’attività sportiva rivolta agli atleti con disabilità intellettivo e relazionale, ha dato un valore aggiunto a tutta la nostra società, è stata ed è, un notevole mezzo di inclusione con gli atleti normodotati, migliorando l’autostima e l’autonomia di ogni singolo che si sente così parte integrante della stessa squadra.

A questo premio di squadra vanno ad aggiungersi i premi individuali consegnati il 19 settembre a due nostri atleti in occasione della 5^ edizione della Festa dello Sport a San Demetrio Né Vestini, #barillapersandemetrio, a Leonardo Puca, quarto classificato ai Campionati Europei 2019 U.20 nei m. 400 ad ostacoli e a Sharif Karimou, atleta paralimpico, per i risultati conseguiti in campo nazionale negli anni 2018 e 2019. Un ringraziamento va agli atleti, ai genitori, allo staff tecnico, ai dirigenti, ai volontari e a tutti quelli che con il loro impegno quotidiano, hanno contribuito alla crescita sportiva, sociale e culturale della nostra società, che ci ha guidato al raggiungimento di questi prestigiosi risultati.

44 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page