top of page

L'Atletica L'Aquila festeggia i risultati sportivi 2020 e 2021

Brillano le stelle paralimpiche Giovanni Mazzette e Giada Di Bonaventura In campo agonistico Francesco Larcinese, Roberto Di Stefano, Martina Nardis, Sara Togna, Alessia Fabi hanno primeggiato in regione


L’Atletica L’Aquila, ha premiato i risultati ottenuti dai suoi atleti nella stagione 2020 e 2021. La premiazione, seppur in forma ristretta e dai contenuti sobri, si è svolta nel rispetto delle norme dettate dall’emergenza da Covid-19. Nonostante tutte le vicissitudini legate alla pandemia, l’Associazione ha svolto in questi due anni la propria attività, dimostrando la capacità di saper re-inquadrare continuamente le diverse situazioni e che ha dovuto affrontare. Le manifestazioni e l’attività per il continuo altalenarsi dei cambiamenti, sono state continuamente rimodulate, passando attraverso destrutturazioni della normalità e riconfigurazione degli spazi. La società che dal 2017 gestisce anche l’impianto di atletica leggera “Isaia Di Cesare”, dal 25 maggio 2020 con l’avvio della Fase 2, ha riaperto l’impianto all’utenza, adottando tutte le misure richieste dalle varie OPCM. Nel 2020 l’atletica abruzzese è ripartita dall’Aquila, il 4 e 5 luglio con i TAC (Test di Allenamento Certificati) gare test, a porte chiuse, realizzate a livello regionale, che hanno seguito le linee guida dettate dalla Federazione. Malgrado tutto, ad agosto 2020 presso il campo di atletica, si svolgeva la 41^ ediz. della Campestrina della Perdonanza all’interno dei programmi della 726^ Perdonanza Celestiniana, nell’anno in cui veniva riconosciuta dall’UNESCO, patrimonio culturale immateriale dell’umanità e a settembre i Campionati Regionali Paralimpici FISDIR e FISPES. In tale occasione l’atleta FISPES Giovanni Mazzette, otteneva il Record Italiano nel lancio del peso Kg. 6 nella ctg. F46.

Il 2020 si è chiuso in campo paralimpico, anche con due medaglie d’argento conquistate nei m. 200 piani sempre da Mazzette ai Campionati Italiani indoor e outdoor, con 11 titoli regionali, 2 medaglie d’argento e due di bronzo, oltre a due titoli di squadra ottenuti nelle staffette. In campo agonistico con 5 titoli regionali, 2 medaglie d’argento e una di bronzo. Il 2021 ha regalato anch’esso importanti risultati in campo paralimpico con 2 medaglie d’oro ai Campionati Italiani FISPES ctg. T47 nel lancio del giavellotto gr.800 e 2 medaglie d’argento nei m. 200 piani conquistate sempre da Mazzette. L’evento più importante sono stati i Campionati Italiani FISDIR di Padova ad ottobre scorso dove gli atleti della squadra paralimpica del progetto Aleticamenteinsieme hanno conquistato l’8° posto assoluto a squadre nella classifica di Coppa Italia su venti società partecipanti, grazie al risultato di tutto il team, ma soprattutto, grazie al titolo italiano in campo promozionale di Giada Di Bonaventura nei m. 80 piani.


Oltre a due medaglie d’argento con Giada nei m.150 piani e con Federica Nardecchia nel lancio del disco e in campo maschile una medaglia d’argento con Mattia Curtacci e una medaglia di bronzo con Federico Colaiuda nel lancio del disco. Ottimo anche il 5° posto assoluto nei m.80 piani di Pietro De Angelis. In campo regionale la squadra paralimpica ha conquistato 10 titoli regionali, 5 medaglie d’argento, una di bronzo e due titoli regionali nelle staffette.







Nel 2021 in campo agonistico sono stati 3 i titoli regionali, 2 le medaglie d’argento e 3 di bronzo. Gli atleti più rappresentativi in campo agonistico sono stati nei due anni, Francesco Larcinese ctg. Juniores, che oltre a conquistare i titoli regionali allievi nei m. 800 e nei m. 1500 piani, ha ottenuto i minimi di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi nei m.800/1500 e 3000 piani. Roberto Di Stefano che ha conquistato due titoli regionali Juniores (2020) e due titoli regionali Promesse (2021) rispettivamente nel cross e sui m 5000; in campo femminile Martina Nardis che sia nel 2020 che nel 2021 ha ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allieve nel lancio del martello. Sara Togna ctg. cadette, campionessa regionale 2020 nei m. 60 ad ostacoli e ha partecipato nel 2021 ai Campionati Italiani di Prove Multiple e Alessia Fabi, ctg. cadette, campionessa regionale 2021 di lancio del martello e minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria.





Presso il campo di atletica leggera “Isaia Di Cesare” nel 2021 diverse sono state le manifestazioni organizzate dall’Atletica L’Aquila: i Campionati Regionali FISDIR e FISPES dedicati agli atleti del Comitato Italiano Paralimpico, la 42^ edizione della Campestrina della Perdonanza, l’8^ edizione del CorrinsimeaNoi per bambini e ragazzi diversamente abili, la 5^ Edizione del Meeting Nazionale di atletica leggera Città dell’Aquila, che ha richiamato nella nostra città alcuni tra i migliori atleti italiani e l’ultimo nato il Centro Estivo SmilEstate che ha dato la possibilità a tanti bambini della nostra città di vivere un’estate all’insegna dello sport, giochi, musica, teatro, storia dei Quarti di città. Questi gli altri atleti premiati. Settore paralimpico: Fabrizia De Amicis, Stefano Monedas, Robertino Di Stefano, Simone Di Lorenzo, Lorenzo Bonanni, Luis Alonso Ortiz Gamez, Riccardo Chiarizia. Settore agonistico: Nicolò Davide, Marco Iacobucci, Antonella Nardis, Giorgia Sebastiani, Francesco Fanari e Federico Capannolo.. Premiato anche il settore tecnico, i partecipanti al Fuoco del Morrone, premi di partecipazione all’attività per tutti i bambini della palestra e i ragazzi del settore agonistico. Si tiene a ringraziare per non aver fatto mai mancare il sostegno all’attività paralimpica la Ditta Co.I.D. di Ivo D’Angelo.

215 visualizzazioni

Comentarios


bottom of page