top of page

Festa sociale 2023 all’insegna della non violenza


Su tutti i velocisti Antonella Nardis e Giovanni Mazzette


“Lo Sport previene la violenza” con queste parole arrivate dritte al pubblico presente nell’auditorium dell’Ance, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili dell’Aquila, l’Atletica L’Aquila ha aperto la Festa Sociale 2023, classica conviviale per festeggiare i campioni ma anche l’attività sportiva 2023. Non può esserci festa sociale senza riflettere sugli episodi di violenza che il mondo ci restituisce ogni giorno. Cinque sono stati i messaggi lanciati da quattro donne e un uomo, attraverso le massime di Rita Levi Montalcini, Virginia Woolf, fino a sottolineare l’indifferenza come forma di violenza e a cui l’intelligenza non resta indifferente, e poi se domani tocca a me, voglio essere l’ultima di Cristina Torres Càceres, per chiudere con i versi: insegnami ad accettare l’altro nelle sue diversità, insegnami ad amare. Così è arrivato forte e chiaro, il messaggio alla platea. Lo Sport dice No alla violenza e Sì alla prevenzione.

Con la sala gremita di atleti, genitori, collaboratori e appassionati, il presidente Corrado Fischione, subito dopo ha dato inizio alla festa, facendo un resoconto dell’attività svolta quest’anno e dei risultati conseguiti con l’ottenimento di sei minimi di partecipazione ai campionati italiani Fidal e cinque minimi di partecipazione ai campionati italiani paralimpici Fispes. Le attività che il sodalizio svolge in città hanno ruotato attorno ai due contenitori della Primavera dell’Atletica e del Corrilaquila con Noi all’interno del progetto L’aquila rinasce con lo sport 2023, con la 44^ Campestrina della Perdonanza e il Palio dei Quarti Aquilani.

Fiore all’occhiello è stata anche l’attività della Scuola Estiva SmilEstate, che durante i mesi estivi ha offerto un servizio alle tante famiglie, ai bambini e ragazzi della nostra città. Rilevante è stata anche la partecipazione al 44° Fuoco del Morrone di tanti giovani e degli atleti diversamente abili. L’evento è stato accompagnato dai balletti latino americani degli atleti paralimpici , preparati dalla maestra Katia Salute. Riconoscimenti per l’attività della Scuola Estiva sono stati consegnati a Giulia Fischione (coordinatrice dell’attività della scuola estiva) a Maria Feliciani, Alessandra Lunadei, Silvia Porfirio, Paola Aromatario, nonché alla redazione del Gazzettino Smile il giornalino della Scuola estiva. Tra gli atleti paralimpici FISDIR, con disabilità intellettivo relazionali, premiato Galli Damiano medaglia d’argento nei m. 80 piani ai Campionati Italiani FISDIR, Federico Colaiuda e Mattia Curtacci rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo. Questi gli altri atleti premiati per gli ottimi risultati in campo nazionale e regionale: Nardecchia Federica, De Amicis Fabrizia, Di Bonaventura Giada, Monedas Stefano, Di Lorenzo Simone, De Angelis Pietro, Alessandri Giulio, Dresel Isabel. Tredici i titoli regionali conquistati in campo individuale, sei medaglie d’argento e due di bronzo. Un quinto posto ai Campionati Italiani nella staffetta 4x50 mista. Due titoli regionali di squadra nella staffetta 3x50/100/150 maschile e femminile. Tra gli atleti FISPES, con disabilità fisica e sensoriale, spicca Giovanni Mazzette plurimedagliato in campo nazionale, con due titoli italiani nel lancio del giavellotto 800 gr. e due medaglie d’argento nei m. 200 piani.

Premiati i velocisti Riccardo Chiarizia argento e bronzo nei m. 60 piani e nei m. 200 piani ai Campionati Italiani indoor e Lorenzo Bonanni medaglia di bronzo.

Nel settore agonistico premiata su tutti la velocista Antonella Nardis campionessa regionale Assoluta e Promesse nei m 100 e 200 piani. Quest’anno ha ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti, Promesse e Challenge, 4^ classificata ai Campionati Italiani Universitari nei m. 200 piani.

Tra i giovani emergenti Simone De Benedictis, ctg. allievi, campione regionale dei m. 110 ad ostacoli e del salto in lungo anche lui ha ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani nei m. 60 ad ostacoli e nei m.100. Sebastiani Giorgia, ctg. juniores, Campionessa Regionale di lancio del disco e bronzo ai Campionati Regionali Assoluti e minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Juniores. In totale otto sono stati i titoli regionali individuali, sette le medaglie d’argento e tredici quelle di bronzo più una medaglia di bronzo a squadre nella 4x100 allievi. Gli altri atleti premiati: Martina Nardis, Daniele Marcelli, Nicolò Davide, Antonio Di Gioia, Davide Di Cesare, Greta Ciccarelli, Matteo Ventulini, Giorgio Etere, Gianluca La Chioma, Claudia Ciccone, Maria Cristina Pesce, Alice Damiano, Alice Piccinini, Giorgio Di Croce, Alessia Ciancarella, Flavia Nicolai, Federico Irrera. Sono stati premiati tutti gli atleti che nel 2023 hanno partecipato all’attività della società. Hanno presenziato l’evento: l’Assessore allo Sport del Comune dell’Aquila Vito Colonna, Vincenzo Di Cecco CONI Provinciale, Mario Centi Presidente ACLI L’Aquila, Francesco Tironi Panathlon L’Aquila. Si desidera esprimere i ringraziamenti agli sponsor tecnici che hanno supportato l’attività dell’Associazione tutto l’anno : la COID di Ivo D’Angelo e l’Amiternum Edilizia della famiglia De Santis.


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page