top of page

Campionati italiani Paralimpici e gare indoor e cross

Mazzette vince l’oro nel lancio del giavellotto ai Campionati Italiani Paralimpici di Ancona ed è medaglia d’argento nei m. 200 piani



L’Atletica L’Aquila chiude in positivo la stagione invernale indoor e cross


Fine settimana sul podio tricolore per l’Atletica L’Aquila che ai Campionati Italiani Paralimpici FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) indoor di Ancona con Giovanni Mazzette ha conquistato due medaglie, una del metallo più prezioso nella gara del lancio del giavellotto gr. 800, l’altra d’argento nella velocità sui metri 200 piani. Mazzette è arrivato ad Ancona non al top della preparazione. Inciampato nel Covid a dicembre dello scorso anno, ha dovuto osservare un periodo di fermo forzato, per poi riprendere la preparazione a febbraio. Un mese e mezzo di allenamento mirato all’evento di Ancona, gli ha consentito di riconfermare non solo il titolo italiano nel lancio del giavellotto conquistato lo scorso anno, ma di aggiudicarsi l’argento sui m.200 piani. Nel lancio del giavellotto ctg. F46 Mazzette si è bene difeso con una media di lanci vicino ai 20 metri, per poi sferrare al quarto lancio la misura di m. 20,66 con cui poi ha vinto la gara. Al secondo posto Giuseppe Mannino, Pol. Parco Spo m.16,45, al terzo posto Giovanni Devo, Handy Sport Ragusa m. 14,49. Domenica ha gareggiato nei m. 200 piani ctg. T46/T47 qui ha conquistato l’argento, la gara è stata vinta da Riccardo Bagaini, Sempione 82 ASD, che con il tempo di 22”93, ha stabilito anche il record italiano di categoria, secondo posto per Giovanni Mazzette ASD Atletica L’Aquila 26”02, terzo Marco Guzzonato ASD Cambiaso Risso For Special 28”95.

Le gare indoor di Ancona chiudono la stagione agonistica invernale per l’Atletica L’Aquila che riporta anche importanti risultati dal settore giovanile con Sara Togna, ctg. cadette, che il 6 marzo gareggiando con la rappresentativa abruzzese cadetti/e under 16 indoor ad Ancona nel “X Trofeo Ai Confini delle Marche”, undici le regioni partecipanti, si è classificata terza nella gara del Tetrathlon con 2511 punti, riportando due nuovi primati personali nel salto in alto con m. 1,48. Il 27 febbraio, invece, si è chiusa la stagione per quanto riguarda la corsa campestre con la 2^ Prova dei Campionati di Società ed individuali Ragazzi/e, Cadetti/e svoltasi a Giulianova (TE) con il 4° posto a squadre delle ragazze dell’Atletica L’Aquila, l’8° posto dei ragazzi e il 6° posto della squadra dei cadetti, l’11°posto della squadra cadette. Tra le ragazze si sono distinte Beatrice Di Domenico terza nella prima prova e quinta nella seconda prova, tra i ragazzi Giulio Di Giamberardino, tra i cadetti Matteo Ventulini. Merita comunque un plauso tutta la squadra giovanile che ha partecipato alla trasferta di Giulianova composta da Lorenzo Capulli, Pier Luigi Ianni (ctg.ragazzi), Elena Di Vito Bartolomucci, Alice

Piccinini, Sofia Mancinelli (ctg.ragazze), Giorgio Etere, Giusti Dario, Matteo Brutti, Simone De Benedictis (ctg. cadetti), Claudia Ciccone, Alice Damiano, Flavia Nicolai (ctg. cadette) che ha portato al raggiungimento dei buoni risultati nella specialità del cross. Un grazie alla Co.I.D. di Ivo D’Angelo per il sostegno al mondo dell’atletica paralimpica.



32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

ความคิดเห็น


bottom of page