top of page

Atletica L’Aquila protagonista ad Ancona


Giovanni Mazzette conquista la medaglia d’oro ai Campionati Italiani Paralimpici.


La velocista Antonella Nardis frantuma il record regionale assoluto nei 60m piani indoor.


Un mese di gennaio denso di appuntamenti per L’Atletica L’Aquila, impegnata a gareggiare con il settore paralimpico e olimpico. Lo scorso fine settimana ad Ancona si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti Paralimpici Indoor e Invernali di Lanci. Circa duecento sono stati gli atleti iscritti in tutte le specialità e che sono scesi in pista e in pedana. Giovanni Mazzette atleta paralimpico FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) ha conquistato la medaglia d’oro nel lancio del giavellotto gr. 800 categoria F46 con la misura di 22,80 metri, difendendo così il gradino del podio più alto, conquistato lo scorso anno. Hanno gareggiato ad Ancona altri due atleti aquilani FISPES, ctg. T12 Riccardo Chiarizia e Lorenzo Bonanni. Chiarizia nei m. 400 piani ha sfiorato il podio con un ottimo 4° posto e il nuovo p.b. di 1’00”74, il giorno dopo è arrivato 5° nei m. 200 piani corsi in 27”31. Il compagno di squadra e di allenamento Lorenzo Bonanni ha invece ottenuto due sesti posti nei m. 60 piani 8”55 e nei m. 200 piani 28”22.

I due atleti allenati da Giovanni Mazzette hanno in programma per il mese di marzo la partecipazione al World Para Athletics Grand Prix di Jesolo. Anche dal settore olimpico, FIDAL, arrivano ottimi risultati. Nel Meeting Assoluto di Ancona, la velocista Antonella Nardis, categoria senior, nei m. 60 piani si è classificata 7^ assoluta con il tempo di 7”56 che costituisce il nuovo record regionale assoluto. Il precedente era detenuto in contemporanea da due atlete Ciarfella Roberta (U.S. Aterno Pescara) e Ferrelli Claudia (Serafini Sulmona) ottenuti rispettivamente nel 2018 e nel 1992. La prestazione della velocista aquilana, costituisce anche il minimo B per la partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti Indoor che si svolgeranno sempre ad Ancona il 17 e 18 febbraio prossimi. La Nardis dopo aver vinto la sua batteria in 7”65, il suo precedente personale era 7”90, si è ancora migliorata nella finale con 7”56 a dimostrazione della splendida forma fisica. La gara se la è aggiudicata la velocista della nazionale italiana Anna Bongiorni del C.S. Carabinieri Sez. Atletica che vanta un personale all’aperto di 11”31 sui 100 piani, davanti alla Nardis nel range delle prime sei classificate, tutte atlete dei gruppi sportivi militari. In gara tre delle quattro staffettiste della 4x100 italiana che ha partecipato ai mondiali di atletica di Budapest 2023; oltre alla Bongiorni, anche la Pavese, terza in 7”45 e la Kaddari, quinta 7”48. Il risultato della velocista dell’Atletica L’Aquila, allenata dal tecnico aquilano Franco Farroni, conferma il buon andamento del lavoro che insieme stanno portando avanti, concentrati alla stagione outdoor. Intanto anche dal settore lanci sono arrivati buoni risultati in occasione del Campionato Invernali Lanci delle Marche.

A Fermo, Martina Nardis ctg. Promesse si è classificata 5^ nel lancio del martello Kg. 4 con la misura di 43,12 metri, Giorgia Sebastiani ctg. Juniores nel lancio del disco Kg. 1 è giunta 2^ con la misura di 35,09 nuovo p.b.. Domenica a Silvi Marina si è svolta la 2^ prova del Campionato di Società e Individuale. Davide Nicolò ctg. Junior ha conquistato la medaglia di bronzo, nella ctg.allievi 7° posto per Francesco Panella, 13° Matteo Ventulini. . Nella categoria Senior 4° posto per Daniele Marcelli, 12° Aden Abdifattah, 46° Loris Barberis. L’Atletica L’Aquila porta a casa anche il terzo posto a squadre nella categoria allievi.

35 visualizzazioni

Comentários


bottom of page