top of page

Atletica L’Aquila ai tricolori di Jesolo e Rieti

con Giovanni Mazzette, Martina Nardis e Francesco Larcinese


di Paola Aromatario





Un week-end al tricolore, quello dell’Atletica L’Aquila, che sarà impegnata con tre suoi atleti Giovanni Mazzette , atleta paralimpico FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) che parteciperà ai Campionati Italiani Paralimpici Assoluti di Jesolo, sabato pomeriggio le batterie, mentre Martina Nardis e Larcinese Francesco prenderanno parte ai Campionati Italiani Allievi di Rieti. Mazzette classe 1993, a Jesolo gareggerà nei 200 metri piani categoria T46-47. Sulla distanza ha un personal best di 24”76 ottenuto nel 2013, 25”07 a Jesolo nel 2019, e quest’anno cercherà di migliorare il 25”84 ottenuto a Sassari lo scorso agosto. Tra i partecipanti, i velocisti Riccardo Bagaini (G.S.H. Sempione 82 ASD) e Augimeri Andrea (Polisportiva FC Contess). Ai tricolori dello scorso anno Mazzette conquistò la medaglia di bronzo, l’argento gli fu soffiato sul finale proprio da Bagaini. Indietro con la preparazione per via del lockdown, da quest’anno Giovanni gareggia come FISPES con la maglia dell’Atletica L’Aquila e speriamo ci possa regalare un altro podio. Oggi pomeriggio a Rieti sarà impegnata nei Campionati Italiani Allievi/e U.18 Martina Nardis che gareggerà nelle qualificazioni del lancio del martello Kg. 3. Martina, classe 2004, vanta un personale di 41,70 metri ottenuto nel luglio scorso in occasione dei TAC svoltisi a L’Aquila. In questi giorni la giovane atleta ha rifinito la preparazione e sperimentato la tecnica dei tre giri nel lancio, tecnica, che cercherà di mettere a punto in gara. Quindi un atleta in crescita, 33 le iscritte, e tanta voglia da parte di Martina di testare la nuova tecnica, per crescere ed arricchire la propria esperienza. Anche Francesco Larcinese, classe 2003, scenderà in pista oggi a Rieti. Gareggerà negli 800 metri piani, 73 gli atleti iscritti e con il suo personale di 1’59”53 gareggerà in sesta batteria. Francesco, campione regionale dei metri ottocento, titolo conquistato la scorsa settimana a Pescara, vanta il ventitreesimo tempo di accredito. Anche per lui, una nuova esperienza, l’obiettivo è di ritoccare il suo personale, ma soprattutto sarà preminente il confronto con gli altri atleti. In bocca al lupo a tutti!

E’ possibile seguire le gare in DIRETTA STREAMING su http://www.atletica.tv/

76 visualizzazioni

Comments


bottom of page