top of page

41^ Campestrina della Perdonanza

Aggiornamento: 3 set 2020

Tanti giovanissimi di corsa sulla pista di atletica leggera “Isaia di Cesare”

Rappresentazione storica dei Quarti Aquilani Un minuto di raccoglimento per ricordare Celso Cioni già Presidente dell’Atletica L’Aquila

di Paola Aromatario



Organizzata dall’Atletica L’Aquila, presso il campo di atletica leggera “Isaia Di Cesare” si è svolta la 41^ edizione della Campestrina della Perdonanza, riservata a bambini e ragazzi fino a 15 anni di età, anche quest’anno all’interno dei programmi della 726esima Perdonanza Celestiniana. Si è svolta anche la 7^ edizione del CorrinsiemeaNoi, per bambini e ragazzi diversamente abili. Nata il 31 agosto del 1980, la Campestrina della Perdonanza ha contribuito insieme al Fuoco del Morrone, alla rivitalizzazione delle celebrazioni della Perdonanza Celestiniana. Alle ore 9,30 come da programma, ha avuto inizio la manifestazione, un ricco programma messo a punto dagli organizzatori con serie di corse sui 30 m. in corsia, staffetta inclusiva in corsia sui 50 m. con la partecipazione della squadra paralimpica Atleticamenteinsieme dell’Atletica L’Aquila, a seguire prove di salto in lungo e lancio del vortex ed dulcis in fundo un laboratorio teatrale rievocativo della “Storia dei Quarti Aquilani”. Hanno partecipato molti dei bambini e ragazzi del Centro Estivo dell’Atletica L’Aquila. I partecipanti sono stati divisi in gruppi in base all’età: orsetti e pulcini 4-5 anni, tigrotti e scoiattoli 6-7 anni, lupetti e aquilotti 8-9 anni, aquile 10-15 anni. La location del campo di atletica, ha permesso agli organizzatori l’adozione delle norme anticovid, nello stesso tempo è stato per i giovanissimi partecipanti un confrontarsi in spazi aperti, allontanando tante incertezze dettate dalle molteplici limitazioni spazio temporali. Il laboratorio teatrale in collaborazione con gli operatori del Centro Estivo, è stata per tutti una piccola “Perdonanza”, con le bandiere del colore dei quattro Quarti di Città, il labaro del Pallium Homines Pedites e quello dei Santi dei Quarti Amiternini e Forconesi-Valvensi, che con il tempo sono traslati negli stemmi con i colori attuali. La rievocazione storica è stata di fondamentale importanza per i bambini per comprendere la storia della nostra città, da quella divisione in Quarti ad opera di Lucchesino da Firenze nel 1272. La Campestrina della Perdonanza è stata ed è ogni anno, lo spunto per rievocare la figura di San Pietro Celestino e la sua storia. Ripartire dalla storia per conoscere se stessi e capire dove stiamo andando. Dopo terremoti e pandemie, la storia rimane sempre e comunque l’unica radice che resiste in mezzo alle tante perplessità che l’attuale momento sta apportando all’umanità. I giovani partecipanti hanno salutato la bellissima giornata di sport, tra i versi del poeta giapponese Kikuo Takano, che celebra L’Aquila come il paese dall’aria limpida e pura, infine lasciando volare in cielo i palloncini con i colori dei Quarti: celeste, verde, bianco e giallo, tra le note di C’era una volta il West, del grande compositore Ennio Morricone. Un momento di commovente magia, ma anche di speranza e di liberazione di desideri celati. La manifestazione ha osservato anche un minuto di raccoglimento in ricordo di Celso Cioni, uno dei Presidenti dell’Atletica L’Aquila, da poco venuto a mancare. Hanno presenziato l’evento il consigliere comunale Giancarlo Della Pelle in rappresentanza della municipalità, Annamaria Tomei e Mario Centi, soci fondatori del’Atletica L’Aquila. Per tutti medaglia ricordo e maglietta storica della Campestrina della Perdonanza. Elenco dei partecipanti: Battista Elena, Battista Sara, Boto Eric, Capone Asia, Castellani Andrea, Catone Andrea, Chiummento Roselena, Ciccone Claudia, Colaiuda Federico, Cretu Vlad, Crudele Leonardo, Curtacci Mattia, Damiano Alice, Davide Nicolò, De Amicis Fabrizia, De Angelis Pietro, Di Bernardini Davide, Di Bernardini Elena, Di Bonaventura Giada, Di Luzio Francesco, Di Stefano Roberto, Dionisio Ludovica, Fabi Alessia, Favato Gaia Cristina, Grante Giulio, Iacobucci Massimo, Ignat Giulia, Irti Sofia, Irti Viola, Lalli Beatrice, Lattanzio Mario, Laudante Andrea, Laudante Matteo, Lepidi Natan, Lolli Alessandra, Lolli Franco, Marcolli Emanuele, Marzolo Davide, Micarelli Andrea, Micarelli Davide, Mingroni Giampiero, Mottola Romi, Mottola Sariaka Estelle, Nardecchia Federica, Pace Luca, Palmerini Francesco, Palmerini Lorenzo, Pastorini Simone, Pezzopane Beatrice, Pezzopane Camilla, Pezzopane Eleonora, Rizza Giacomo, Santantonio Giulio, Scordamaglia Sara, Sebastiani Chiara, Sebastiani Giorgia, Sebastiani Giovanni, Silvagni Lorenzo, Tarquini Gabriele, Tavani Maria, Tavarozzi Beatrice, Tomei Simone, Zaccagna Giorgia, Zilahi Sofia.



398 visualizzazioni

Comments


bottom of page