top of page

Nei mesi di gennaio e febbraio protagonisti i giovani

Martina Nardis nel lancio del martello Kg. 4 ottiene il minimo per i Campionati Italiani Juniores


In evidenza Giorgia Sebastiani, Sara Togna e Beatrice Di Domenico


di Paola Aromatario




In questi mesi invernali, nonostante il perdurare del Covid, L’Atletica L’Aquila non si è mai fermata, svolgendo regolarmente sia gli allenamenti del settore agonistico, paralimpico, sia l’attività con i bambini. La società che gestisce anche l’impianto di atletica leggera comunale “ I. Di Cesare”, nel rispetto delle normative dettate dall’emergenza da Covid-19, dedica quindi la sua attività a tutte le fasce di età, dai bambini di cinque anni, agli adulti, alle persone diversamente abili. L’impegno del settore tecnico ha permesso ai tanti giovani della nostra città, che dopo i successi italiani alle scorse Olimpiadi e Paralimpiadi si sono avvicinati all’atletica leggera, di approcciarsi a questa disciplina e di confrontarsi anche con le prime competizioni che hanno aperto la stagione agonistica invernale, quali l’attività indoor, la corsa campestre, i campionati di lanci all’aperto. Così nei mesi di gennaio e febbraio sono arrivati risultati e soddisfazioni soprattutto tra i giovanissimi. Il 9 gennaio nel Meeting indoor di Ancona esordio stagionale per Sara Togna ctg. allieve nei m. 60 ad ostacoli con il tempo di 10”11 primato personale, 3^ classificata e nel salto in lungo con la misura di m. 4,71 anche qui terza. Il 16 gennaio è stata la volta delle cadette Claudia Ciccone e Alice Damiano nei m. 60 piani e di Ginevra Valente nei m. 200 piani; per queste giovani atlete si è trattata della prima esperienza indoor sulle rispettive distanze, hanno esordito nelle gare indoor anche De Lauretis Stefano, Giovanni Di Pietro e Gianluca La Chioma. Il mese di febbraio si è aperto con la corsa campestre a Teramo dove nella 1^ prova regionale dei Campionati di Società gli atleti e le atlete delle categoria ragazzi e cadetti si sono confrontati con la corsa campestre. Si segnala il terzo posto nella categoria ragazze di Beatrice Di Domenico. Questi gli altri atleti che hanno partecipato: Matteo Brutti, Lorenzo Capulli, Elena Di Vito Bartolomucci, Pierluigi Ianni, Matteo Giorgetti, Dario Giusti, Rebecca Robimarga, Matteo Ventulini. Febbraio è stato anche il mese del raggiungimento del minimo di partecipazione per i campionati italiani juniores, centrato da Martina Nardis nel lancio del martello Kg. 4 con il nuovo personale di 38,30 m. . La misura è stata ottenuta dalla lanciatrice in occasione della 2^ prova regionale del circuito nazionale invernale di lanci, che si è svolta a San Benedetto del Tronto (AP). Nella stessa gara primato personale anche per Giorgia Sebastiani ctg. allieve, nel lancio del martello Kg. 3 con 31,63 m.. Nella 1^ prova regionale di Fermo, Giorgia nel lancio del disco Kg. 1 aveva esordito con la misura di 30 m.. Il 12 febbraio a Teramo in occasione della 2^ prova regionale del campionato nazionale di lanci, la Sebastiani ha migliorato il personale nel martello Kg. 3 portandolo a 32,51 m. È stata anche la prima volta per Francesco Fanari nel lancio del giavellotto 700 gr. con la misura di 23,36 m. Nel martello Kg. 5 vittoria per Marcello Lomarco con la misura di 21,66 m. Il 16 febbraio Sara Togna nel Meeting Indoor di Ancona si è ripetuta sui 60 ad ostacoli con 10”17, cimentandosi anche nel salto in alto con la misura di 1,40 m. Domenica prossima a Giulianova sono attesi gli atleti e le atlete della categoria ragazzi e cadette per la seconda prova del campionato di società valida anche per l’assegnazione del titolo regionale individuale.





84 visualizzazioni

Comments


bottom of page